venerdì 4 ottobre 2013

...la mappa in codice!

Ok, ultimamente sono abbastanza latitante sul blog...lo so!
Ma, tra lavoro ed asilo della cucciola, la mia vita è diventata delirio puro.
Però ieri sera ho deciso di fregarmene dei panni sporchi e dei piatti da lavare per accontentare la piccola di casa. La realtà è che voleva invitare qualche amichetto per giocare ma ancora non ha capito che, in TUTTE le case normali, i bimbi vanno a letto non dopo le 9.00 MASSIMO 9.30...da noi è già tanto se a quell'ora abbiamo finito di cenare!
Per cui, per farle superare la delusione, ho pensato di improvvisarle un giochino che avevo visto sul mio blog preferito: quandofuoripive.
Giada, geniale come sempre, aveva costruito una lente per decifrare i messaggi in codice dei piccoli innamorati ma noi (per fortuna del papy) ancora non abbiamo fidanzatini che girano per casa!
Però abbiamo sempre la nostra passione per i pirati! Jake (il protagonista di Jake ed i pirati dell'isola che non c'è) effettivamente ha il suo fascino con quel ciuffo ribelle...una bimba di 3 anni non può non innamorarsene! Un pò come succede a noi bimbe un pò più grandi con Jack Sparrow...
Per cui ho pensato di trasformare questo gioco bellissimo in un modo per decifrare mappe del tesoro segrete!
Per vedere come costruire la lente andate a curiosare nel bellissimo post di Giada, io vi mostro solo il nostro risultato:
Praticamente si tratta di una lente costruita col cartoncino ed un foglio trasparente (io ho ritagliato una cartellina porta documenti)colorato di rosso col pennarello indelebile.
Dopo è bastato disegnare la mappa su un cartoncino (fortunatamente ieri mattina erano finiti i cereali...) usando il pastello blu e poi rendere felice la cucciola. Come? Dandole in mano un pastello rosso e dicendole di pasticciare il foglio il più possibile!
I suoi occhietti increduli non capivano come, per una volta, fosse incitata a rovinare un mio disegno ma non se l'è fatto ripetere 2 volte ed ecco il risultato:
A questo punto basta posizionare la lente su foglio e...magia!!!
Dopo averci giocato un pò, però, la cucciola ha sentenziato che era un pò troppo complicato leggere la mappa continuando a spostare la lente così le ho costruito un "decifratore di mappe" da ufficio!
Il concetto è questo: quando sei in giro, per le emergenze, hai la lente portatile ma, quando puoi studiare il percorso comodamente seduta alla scrivania, ecco il decifratore superaccessoriato.
Credo sia superfluo dire che è una semplice cartellina trasparente che ho colorato col pennarello indelebile rosso.
E voi, che tipo di messaggi dovreste decifrare?

3 commenti:

  1. Vuole stare comoda la ragazza! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi bimbi sono sempre più pigri...;)

      Elimina
  2. Avevo visto la lente per leggere i messaggi in codice ma l'idea della mappa è FANTASTICA!!! La inserirò nella nostra nuova "casella della posta" .
    Grazie cara!

    RispondiElimina