lunedì 11 agosto 2014

Il quadro fatto con i sassi raccolti in spiaggia!

Eccomi qui! Sinceramente pensavo che sarei riuscita a scrivere questo post molto prima ma, tra gli ultimi lavori da fare in studio, le valigie e la partenza…è già tanto che sono riuscita a salire su quell’aereo!!!
Ma adesso che sono qui, finalmente in relax, sono pronta a raccontarvi cosa abbiamo fatto con i sassi raccolti in spiaggia! Premetto che non avevo mai raccolto sassi in spiaggia ma per una volta ho dovuto fare di necessità virtù…
Chi come noi vive nel bel mezzo della pianura padana sa che il mese di luglio non è stato un mese estivo ma il prolungamento di un (già lunghissimo) inverno. Così ci siamo ritrovati con una cucciolotta piangente perché “lo sapevo!!! Al mare andiamo l’anno prossimo!” “no amore: partiremo tra poco…” “non è vero: al mare si va d’estate!!”…e dalle torto…
Così abbiamo deciso di portare i cuccioli un fine settimana al mare così da dimostrare alla grande che l’estate, da qualche parte, esiste! Il mare più vicino a noi era, ovviamente, la Liguria e quindi Liguria fu!
La piccoletta è partita decisa a raccogliere tutti gli smeraldi (leggi vetrini levigati) e le conchiglie della spiaggia ma non aveva calcolato una cosa: sulla spiaggia di Varazze non ci sono né gli uni né le altre...ops...
Ma una cosa mi ha colpita: il bagnasciuga era pieno di sassi ovali, lisci e piatti. Non sapevo ancora cosa farci ma erano troppo belli per lasciarli lì e così ho sguinzagliato la cucciola.
Alla fine della vacanzina ci siamo trovate con un sacchetto di sassi alla ricerca dell'ispirazione...
Poi ho pensato che potevamo farci un quadro da appendere su una parete vuota di casa e cosa meglio di un paesaggio tipicamente ligure?
Non vi sembra uno di quei paesini della costa tutti arroccati sulle pendici delle montagne?
I sassi più piccoli sono diventati casette colorate...
...i 3 più grandi sono diventati le collinette e la luna mentre, il più bello di tutti, quello di cui la cucciola andava più fiera, si è trasformato nella chiesetta del paese!!
Adesso, invece, ci stiamo dedicando alla raccolta delle conchiglie che qui abbondano: chissà cosa ci faremo...lo scoprirete a settembre!!!

 
 

6 commenti:

  1. E' delizioso, tantissimi complimenti!!!!!!!!!!!
    Emi

    RispondiElimina
  2. E' bellissimo!!!
    Originalissimo utilizzo dei sassolini marini, complimenti!
    Serena

    RispondiElimina
  3. Che carino! Una bellissima idea!

    RispondiElimina
  4. ...sarebbe stato carino e corretto se tu avessi anche detto che ti sei ispirata ai mei lavori e ai miei paesaggi nello specifico...
    Michela Bufalini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiedo scusa per l'accaduto ma non era assolutamente mia intenzione "rubare" idee a nessuno. Se guarda i miei post, quando l'idea del lavoro non è mia, cito sempre la fonte da cui traggo l'idea. In questo caso avevo cercato su pinterest ispirazione di "stone art" e avevo trovato alcune foto che ho pinnato senza aprire i relativi link. Non ho proprio pensato di cercare l'autore e mettere riferimenti perché, dato che non vendo né commercializzo nulla, non avrei "rubato" potenziali clienti a nessuno. Adesso che Lei mi ha puntualizzato l'accaduto mi rendo conto di aver sbagliato e Le chiedo scusa.

      Elimina