lunedì 9 dicembre 2013

Il nostro NON calendario dell'avvento: il vaso magico!!!

Quest'anno non ho nemmeno fatto in tempo a pensare "come faccio il calendario dell'avvento?" che hanno cominciato a pioverne di preconfezionati: "le ho comprato quello delle Winx che le piacciono tanto!!!", "guarda un po': quello di Topolino!!! Non è bellissimo?", "Questo è fatto a mano! L'ho trovato ad una fiera!"... O.O
Praticamente, in ogni casa in cui va, la cucciola non fa altro che aprire caselline e mangiare cioccolato! (questo perché ogni nonna + zia ha tenuto il suo calendario a casa propria...almeno distanziamo l'apertura delle caselle di qualche ora l'una dall'altra).
Allora mi è sembrato inutile fare un altro calendario anche fosse stato senza dolcetti: ormai il concetto di scorrere dei giorni lo ha ben chiaro!
Non vi nascondo che ero un po' delusa quando ho visto accendersi QUELLA luce negli occhietti del mio angioletto: stavamo addobbando la casa per Natale quando ho tirato fuori da una scatola un porta biscotti regalatomi, tanti anni fa, da un caro amico e lei è rimasta incantata!
Eccolo qui!!
Ha cominciato a chiedere cos'era con grande emozione e non volevo deluderla dicendole che era un semplice (seppur bellissimo) portabiscotti e così ecco l'idea geniale: "amore, è un vaso magico!".
Ultimamente la parola "magico" con tutti i suoi sinonimi hanno su di lei un effetto incredibile: allora perché non regalale una MAGIA prima di Natale? Sarebbe stato il nostro NON calendario dell'avvento.
Se vi state chiedendo come si può fare a trasformare un semplice porta biscotti in un vaso magico vi assicuro che è più semplice di quello che pensate!
Non servono né Harry Potter né la fata madrina di Cenerentola, bastano 3 cose:
  • un vaso o un portabiscotti o un piatto (quello che volete, insomma...)
  • zucchero
  • tic tac colorati
Sfruttando la passione della cucciola per il giardinaggio le ho inventato al volo una leggenda che, visto l'entusiasmo, credo diventerà una tradizione di famiglia: quello che avevamo in mano era un vaso magico che, nei giorni prima di Natale, permette ai bimbi buoni di coltivare dolcetti!
Basta mettere dello zucchero sul fondo (al posto della terra) e, ogni sera prima della nanna, piantare un semino magico (leggi tic tac colorato) nello zucchero: la mattina seguente il semino sarà diventato un dolcetto buonissimo (ogni mattina diverso a seconda del colore del semino). 
…il semino piantato…

…ed il dolcetto spuntato!!!
Non vi dico l'entusiasmo ogni sera nel piantare il tic tac! Poi la mattina la prima cosa che fa appena sveglia è aprire il coperchio del vaso magico per vedere che dolcetto è cresciuto durante la notte!!!
Adesso che la cucciola di casa sta crescendo ho finalmente capito cos'è la vera magia del Natale: è QUELLA luce che si accende nei suoi occhi ogni volta che guarda l'albero, che vede le illuminazioni per strada o che scoperchia il nostro vaso magico!!
Stavolta dovete promettermi che proverete!!!!   

11 commenti:

  1. Che bello piantare le tic tac!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A casa nostra si pianta di tutto!! Quest'estate la cucciola mi ha fatto crescere una pianta di mais in una fioriera piantando un chicco per il pop corn...

      Elimina
  2. Che idea fantastica, ci credo che la tua bimba ne sia rimasta incantata :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stamattina, dopo aver trovato il suo cioccolatino preferito a voluto piantare subito un altro seme per vedere se, per caso, funziona anche di giorno...

      Elimina
  3. questa tua idea è simpticissima!!!con i bambini bisogna avere tanta ma tanta inventiva e fantasia e tu ci sei riuscita benissimo, io comunque ci proverò con i mie figli ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi fammi sapere se ci sono cascati come la mia!!! ;)

      Elimina
  4. il vaso magico è MERAVIGLIOSOOOOO. Lo fanno anche per le mamme? io credo ancora in Babbo Natale e nella magia ;-)

    RispondiElimina
  5. mentre leggevo stavo cercando di immaginarmi cosa avresti putoto inventare... ma non ce l'ho fatta: come ti vengono certe idee?? bellissimo, poetico... da fare!! devo solo trovare il vaso giusto...
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dimenticavo... quest'anno anche io son presa male ed ho comperato due calendari coi cioccolatini... ma che tristezza!! eran gli ultimi rimasti (li ho comperati il 2 ovviamente): winx e tartarughe ninja... no,no, devo trovare un vaso: domani vado al mercato!!

      Elimina
  6. buon giorno e buon natale amica mia! sono capitata per caso sul tuo blog e mi hai fatto fare un sacco di risate con il tuo vaso magico, grazie! Qui a casa nostra quest'anno avevamo il postino degli elfi; mi spiego: avevamo costruito insieme alla mia bimba una cassetta della posta con cartone e nastro telato, ogni notte da noi possava il postino degli elfi a lasciare una letterina in cui c'era una filastrocca, un racconto, un indovinello, un labirinto, trava le differenze ... e così via. Ma questa del tuo vaso magico è troppo bella! L'anno prossimo la sperimento!

    RispondiElimina
  7. Che idea meravigliosa, poetica ... Vedere quella luce nei bambini è una delle cose che più adoro nel Natale ! Complimenti per la tua fantasia!

    RispondiElimina